Cosa stai cercando ?

sabato 21 maggio 2011

GARGANELLI AL RAGU’ DI VITELLO CON UVETTE E PINOLI

 

IMG_1111

Cari golosoni, il piatto di quest’ oggi e’ piuttosto particolare e sono sicuro che vi lascera’ a bocca aperta, affinche’ possiate mangiarne ancora e ancora e ancora. L’ ho riscoperto in uno dei miei mille libri e devo dire che e’ assolutamente all’ altezza dei palati piu’ esigenti; originale, relativamente a buon prezzo e goloso, questi tenaci garganelli si prestano a qualsiasi evenienza. Ecco lo sapevo, faaameeee ! Va beh dai, pensiamo ad elencare le formazioni in campo … che e’ meglio:

dosi per 4 persone, considerandolo un primo piatto rinforzato a cui associare al massimo un antipastino leggero e un dessert:
- 400 g di Garganelli
- 350 g di Polpa di Vitello tritata
- 1 Carota
- 1 gambo di Sedano
- 1 Cipolla
- 1 tazzina di Marsala
- 40 g di Uva Passa
- 30 g di Pinoli
- 70 g di Burro
- Olio Extra-vergine d'Oliva
- un mazzetto di Maggiorana o Finocchietto selvatico
- Peperoncino
- Sale

IMG_1103

Carissimi, questo piatto non ve lo scorderete facilmente, uomini/donne avvisati, mezzi salvati: per prima cosa rosolate nel burro il soffritto in bella vista della foto in alto. Fatelo rosolare bene finche’ i suoi olezzi si saranno sparsi per tutta la campagna. Indi (mi mancavi vecchio mio) aggiungete la carne trita e continuate a rosolare a fuoco vivo, sfumando con il Marsala. Se necessario (se il soffritto si sta seccando troppo o si attacca), aggiungete una mestolata d’ acqua.

IMG_1108

Fate cuocere il soffritto per 20-30 minuti abbassando il fuoco dopo che avrete versato il Marsala e sfumato. A parte, mettete a mollo l’ uvetta in acqua fredda per qualche minuto per farla rinvenire dal suo sonno profondo. Lavate, asciugate e triturate la maggiorana/finocchietto e aggiungetela al ragu’ con le uvette triturate. Aggiustate di sale e peperoncino e continuate imperterriti a cuocere per altri 10 minuti. A questo punto cuocete i garganelli, scolateli e conditeli con il ragu’ di vitello, spolverizzando ancora con qualche fogliolina aromatica e condendo con i pinoli. Glaaab !Saltate la pasta per 1 minuto in una padella per far si’ che il condimento si amalgami (che paroloni oggi…) bene. Madonna santa sto svenendo solo a scrivere queste cose…. Servite e godetene tutti come di consueto …

IMG_1112

2 commenti:

Anonimo ha detto...

che buono!!!!

uhooi ha detto...

Very nice this blog!
visit our blog at http://uhooi.blogspot.com/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...