Cosa stai cercando ?

martedì 25 febbraio 2014

CONIGLIO CON MELE DEL TRENTINO SPECK E PRUGNE

 

IMG_9974

Amici adorati, era da troppo tempo che non vi proponevo un piatto a base di coniglio, forse la mia carne preferita. Dopo alcune ricette dal sapore centro-meridionale (penso allo spezzatino di coniglio con finocchi e ragù di salsiccia di Norcia o al coniglio in agrodolce con olive e pinoli) ecco spostarci decisamente a Nord, con una combo di ingredienti trentini (mele, prugne, speck, glaaab !) che scalderanno queste ultime settimane d’ inverno che ci aspettano. E allora, che aspettiamo ? Che entrino in campo le formazioni !

dosi per 4 persone, considerandolo un ricco secondo piatto a cui associare un antipastino montanaro o un leggero primo piatto:
- 800 g di Coniglio a pezzi
- 2 Mele della Val di Non
- 100 g di Prugne Secche
- 100 g di Speck a listarelle non troppo sottili
- 1-2 spicchi d' Aglio
- 2 Scalogni
- Burro
- abbondante Timo fresco
- mezzo bicchiere di Vino Bianco secco
- Olio Extra Vergine d' Oliva
- Sale
- Pepe Nero in grani

IMG_9968

Dunque, per prima cosa snocciolate le prugne (qualora non fossero già snocciolate) e mettetele in ammollo in acqua fredda per una ventina di minuti.

IMG_9681

Glaaab ! Vedere queste fettazze di speck appena affettato mi fa venire una fame che mi mangerei la mano con cui sto scrivendo. Ma se lo facessi, non potrei più scrivere, e questo sarebbe un vero peccato. Quindi proseguiamo. In una padella rosolate nel burro e poco olio l’ aglio, gli scalogni e il timo fresco; aggiungete la carne di coniglio a pezzi e fate rosolare a fiamma viva per 5 minuti. Indi aggiungete lo speck a listarelle. Dopodiché, sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare. Questo é quel che dovrebbe presentarsi davanti ai vostri occhi:

IMG_9971

Non cedete, ci siamo quasi. Pelate le mele, tagliatele a tocchetti ed unitele alla carne assieme alle prugne strizzate e sgocciolate. Fate cuocere altri 5 minuti per far amalgamare bene il tutto e spegnete. Salate e pepate alla fine. Cuocete la carne almeno per una ventina di minuti. Se volete che le mele si sciolgano, creando una gustosa salsina, allora fatele cuocere un po’ più a lungo. Altrimenti, se volete vedere i bei pezzettoni di mela, spegnete e servite e mangiatene tutti immediatamente ! Facile, no ?

IMG_9975

2 commenti:

Mirtilla ha detto...

deliziosa ricetta :)

andreusanchez ha detto...

Buongiorno Miki!

Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 230000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

Restiamo a tua disposizione!
Andreu
Ricercadiricette.it

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...